Come perdere 10 kg e rimanere in perfetta forma fisica

Si sta avvicinando l’estate e l’obiettivo primario di molte donne è perdere peso e allo stesso tempo rimanere in una perfetta forma fisica, senza cedimenti e perdita di tonicità.

Oggi vedremo come perdere 10 kg in poco tempo, seguendo un regime alimentare sano ed equilibrato e affiancare tutto ciò ad una corretta e costante attività fisica.

Alla base di tutto ci deve essere serietà nel voler perdere peso e  determinazione per portare a termine questa “missione”.

Ecco alcuni consigli da seguire per perdere 10 kg senza andare incontro ai tanti fastidiosi “effetti collaterali”.

Ovviamente le diete sono personali e per ogni donna esiste un regime alimentare ed un calendario da seguire: questi consigli che vi forniamo sono invece generici ma si adattano a quasi tutte le donne che non hanno particolari patologie.

Il tempo necessario per la perdita dei 10 kg dipende da persona a persona: solitamente per perdere 10 kg in maniera spontanea seguendo alla lettera la dieta ci vogliono 3 mesi e mezzo: infatti una dieta ad hoc dovrebbe far perdere 3 Kg al mese.

Questo è il tempo necessario per “abituarsi” alla dieta e far sì che il mantenimento sia più semplice da seguire.

La dieta da seguire prevedono degli step: il primo ovviamente è il più duro e dura all’incirca 4 settimane: in questo lasso di tempo vedrete subito la differenza da come eravate prima e vi sentirete certamente più sgonfie.

Questa prima fase della dieta viene definita quella proteica. Ecco quali sono i cibi da prediligere:

 

  • Verdure;
  • Carne bianca come il pollo e il tacchino;
  • Pesce;
  • Albume di uovo anche quotidianamente se volete;
  • Uova intere per un massimo di 3 volte a settimana;
  • Formaggi freschi: da preferire quelli di capra o di pecora che sono più leggeri e più semplici da digerire:
  • Legumi;
  • Carne rossa come quella di bovino una volta a settimana.

 

In questa prima fase potete assumere anche i carboidrati anche se in modo più limitato: una volta a settimana, preferibilmente a pranzo, potete mangiare un piatto di pasta, riso o altri cereali integrali.

La frutta la potete mangiare ma o a colazione o per spuntino.

La prima fase, come abbiamo detto prima, è la più difficile ma una volta passata, il resto sarà tutto più semplice.

perdere 10 kg come fare

Ecco cosa fare e cosa mangiare nei restanti due mesi:

  • Aumentate l’apporto d frutta e verdura;
  • Anche l’idratazione è importante: è consigliabile bere almeno 2 litri di acqua al giorno;
  • Il vostro motto deve essere: alimentazione bilanciata. Perciò cercate di alternare i pasti: a pranzo ad esempio potete magiare il primo e la verdura e a cena un secondo, che può essere care bianca o pesce e la verdura. Potete anche aggiungere uno yogurt a fine pasto;
  • Imparate a pesare le porzioni: vanno dagli 80 ai 100 g per la pasta e circa 150-180 g di carne al giorno;
  • Limitate il sale a tavola: usate al suo posto le spezie;
  • Olio: dai 2 ai 3 cucchiai al giorno;
  • Attività fisica costante per evitare accumuli di grasso e cedimenti vari;
  • Dolci da consumare una volta a settimana;
  • E’ consentito mezzo bicchiere di vino rosso al giorno.

«Nella prima fase della dieta, si consumano i carboidrati una volta alla settimana (in un pasto). Meglio optare per i cereali integrali, specialmente se consumati in chicco. La frutta è perfetta a colazione e come spuntino.Terminate le quattro settimane iniziali, si reintrodurranno i carboidrati piano piano. Per esempio salendo a due pasti, poi a tre e così via fino a quattro volte a settimana (a colazione e a pranzo)» spiega l’esperto.

 

Colazione sana e golosa

Abbiamo chiesto all’esperto di fornirci un’idea di colazione-tipo, adatta sin dall’inizio della dieta.

«La colazione potrebbe consistere, per esempio, in latte vegetale (soia, avena) o yogurt, arricchiti con frutta fresca, frutta secca (mandorle) e semi oleosi. Si potrebbe sfruttare il momento anche per disintossicarsi dal caffè, concedendosi una tisana ai frutti di bosco o una tazza di tè verde» spiega il dott. Malipiero.

La dieta per perdere 10 kg, non prevede il consumo di dolci. Perciò, è importante iniziare a considerare la frutta (fresca o secca) come dessert, peraltro estremamente salutare.

«I dolci non sono previsti nella dieta né vanno reintrodotti (come, invece, si fa per i carboidrati). Solo una settimana dopo la fine della dieta, si possono introdurre 20 grammi circa di cioccolato fondente» spiega l’esperto.

Anche la natura può aiutarci in questo periodo di regime alimentare ed eventuali attacchi di fame. Per esempio, assumendo un integratore a base di melissa o di magnesio. Entrambi ottimi alleati del benessere del sistema nervoso. Approfittando del menu detox, inoltre, può essere indicata l’assunzione di fermenti lattici e probiotici, nonché di un integratore che aiuti a depurare fegato e reni.

VIA: VRMMP.IT