snorkeling-gargano-da-provare

Snorkeling nel Gargano un’esperienza da provare

Prima di parlare dei posti dove è possibile fare snorkeling nel Gargano, spiegheremo di cosa si tratta, cosa occorre per fare questa attività e chi può farlo, dando alcuni utili consigli per avere un’esperienza completa in totale sicurezza.

Lo Snorkeling è un’escursione che si svolge in mare e che permette l’osservazione della vita marina, degli scogli e delle barriere coralline, l’attrezzatura necessaria è composta da pinne, boccaglio e maschera: le pinne aiutano a nuotare con poco sforzo, il boccaglio a respirare senza dover alzare la testa e la maschera protegge gli occhi dall’acqua marina.

È una disciplina acquatica che può essere praticata da tutti, anche da chi non è un grande esperto nuotatore, per cui è possibile anche utilizzare dei giubbotti di galleggiamento che mantengono a galla e danno sicurezza.

È consigliabile, soprattutto per chi è alle prime esperienze, di praticare lo snorkeling in compagnia, di non allontanarsi troppo dalla riva, di avvisare sempre qualcuno del percorso che intendete fare e degli orari di rientro.

Il giubbotto di galleggiamento è consigliato anche a chi è un esperto nuotatore in caso si debbano fare lunghi percorsi.

La zona del Gargano in Puglia è un luogo adatto per chi ama il relax, il mare limpido e le spiagge incontaminate, grazie ai 200 km di costa, dove è possibile trovare anche grotte, insenature, pinete e le bellissime ricchezze della macchia mediterranea.

Gli amanti delle immersioni possono visitare un vero e proprio paradiso sottomarino nel mare del Gargano, per questo sono la meta di tantissimi sub che praticano snorkeling, ma anche di principianti curiosi di provare questa attività per la prima volta e scoprire le meraviglie dei fondali.

Il Parco Nazionale del Gargano mette a disposizione 23 sentieri subacquei per godere del bellissimo patrimonio sottomarino, tra cui: Punta Secca, Scoglio del Corvo, Punta di Cala dei Turchi, Secca della Vedova a Caprara; la stupenda Secca del Ferraio a San Nicola; Punta secca e Rondinelle a San Domino.

Inoltre, sono tante le strutture che offrono la possibilità di fare snorkeling insieme a degli istruttori o del personale esperto, che propongono escursioni organizzate con orari specifici di uscita e di rientro, altre offrono dei programmi giornalieri per un tour sottomarino completo, tra queste segnaliamo il Villaggio Punta di Diamante, l’Hotel Waikiki, Hotel Le viole e Hotel Eden, il Village Baia Turchese, l’Hotel degli Aranci, l’Hotel Residence Pellegrino Palace e il Villaggio Turistico La Giara, ma sono davvero tantissimi gli hotel, i villaggi e i B&B che mettono a disposizione la possibilità di fare snorkeling sotto la guida di tutor seguendo degli itinerari precisi.

Durante il periodo estivo, al fine di favorire lo sviluppo turistico dell’area del Gargano e incentivare le persone che vogliono provare a fare lo snorkeling, le strutture mettono a disposizione degli sconti vantaggiosi sul singolo e sui gruppi, in molti casi sono le stesse a fornire tutta l’attrezzatura necessaria per praticare la disciplina e a fornire le informazioni per praticarla correttamente e in totale sicurezza.

Lascia un commento